La mission

L’intento di PRO SUS per i prossimi anni è quello di migliorare sempre, in un’ottica di crescita costante e di ampliamento dell’offerta per il cliente, sia esso industria di trasformazione, grande distribuzione o consumatore finale. Negli ultimi anni la Cooperativa ha messo in campo una serie di investimenti strutturali per adeguare i propri impianti produttivi ed ottenere importanti certificazioni, come ad esempio l’autorizzazione sanitaria per l’esportazione verso paesi esteri (vedi U.S.A.). Un altro importante passaggio è il perfezionamento del controllo sull’intera filiera produttiva, attraverso verifiche prima sui produttori di base (soci e non) e quindi su tutte le successive fasi di lavorazione, dall’allevamento al macello, dalla catena del freddo alla logistica.
In questo modo l’intera filiera è garantita, così come la tracciabilità dall’origine al piatto del consumatore.
In tutti questi passaggi PRO SUS non dimentica gli attori principali di questi processi: incremento della redditività dei produttori di base, miglioramento della rendita degli impianti e delle lavorazioni e salvaguardia dei livelli di occupazione.
Perché l’esperienza di ciascun dipendente è una risorsa imprescindibile nella cultura di PRO SUS.p>

La vision

LA GARANZIA DI ORIGINE 100% ITALIANA

è il grande valore aggiunto dei prodotti a marchio PRO SUS.

PRO SUS da sempre fa della macellazione e lavorazione della carne suina di origine italiana la propria attività principale.
Ciò che la distingue in questo settore è la tracciabilità della filiera dall’allevamento al prodotto finale: nell’impianto di Vescovato (CR) vengono macellati solo suini italiani che rientrano nei circuiti D.O.P Parma e San Daniele.
Oltre il 70% di questi suini sono conferiti da allevatori associati alla Cooperativa, ma PRO SUS, nel suo ruolo di Capo-Filiera, è in grado di garantire anche l’origine nazionale degli animali forniti dai terzi.
Questa garanzia di origine 100% italiana è il grande valore aggiunto dei prodotti a marchio PRO SUS, al quale si unisce la volontà di creare un proprio disciplinare di produzione sottoscritto dai soci allevatori: un cammino intrapreso di recente proprio per mettere sempre più al centro la qualità della carne del suino PRO SUS.
La massima qualità per il consumatore finale, senza perdere di vista i bisogni dei soci e dei dipendenti, nel più grande rispetto per l’ambiente.

La filosofia aziendale

In poche parole, i principi della filosofia aziendale possono essere così sintetizzati:

> Solo suini nati ed allevati in Italia.
> Provenienza dei suini garantita e per la maggior parte da allevamenti dei soci allevatori.
> Qualità di un prodotto derivato esclusivamente da suini pesanti nazionali, appartenenti ai circuiti D.O.P. Parma - San Daniele.
> Rispetto per la tradizione della macellazione e lavorazione delle carni.
> Rispetto del ‘Patto Etico’.
> Garanzia massima sotto l’aspetto igienicosanitario e nella tracciabilità del prodotto.
> Valorizzazione delle capacità umane e professionali a tutti i livelli aziendali.
> Massima trasparenza nei rapporti sindacali.
> Rispetto dell’ambiente.
> Valorizzazione del servizio logistico nei confronti di tutta la clientela, con macellazione in tutti i giorni lavorativi della settimana.
>Valorizzazione di tutti i prodotti e sottoprodotti ottenuti dalla macellazione.



OBIETTIVI STRATEGICI

Nella fase di lancio, la Cooperativa ha mirato alla garanzia di un prodotto di alta qualità per il consumatore, lavorando in primis sulla materia prima e sviluppando moderne tecnologie produttive.
Ora che PRO SUS guarda con nuovo slancio al futuro, si pone anche nuovi obiettivi strategici per i prossimi anni:
> Aumento della capacità produttiva, anche attraverso l’acquisizione di nuove strutture e impianti di lavorazione, al fine di garantire sempre il più alto servizio al cliente;
> Miglioramento costante della qualità di prodotti a disposizione del cliente, sia in termini di lavorazione che di certificazioni sanitarie;
> Implementazione dei sistemi informatici di controllo della produzione in tutte le sue fasi;
>Realizzazione di un proprio disciplinare di allevamento dei suini, condiviso e sottoscritto da tutti i soci, per un ulteriore riscontro sull’intera filiera produttiva;
>Diventare azienda leader nel mercato nazionale, aprirsi sempre più ai mercati internazionali; inserirsi in modo stabile nella GDO, ampliando l’offerta per il consumatore finale, mettendo in campo una politica di crescita graduale ma costante, sempre con l’obiettivo dell’alta qualità del prodotto.
>Valutazione costante e incentivazione delle professionalità di tutte le maestranze, come elemento imprescindibile in una attività dove la manualità non è sostituibile dalla macchina o dal robot, ma dove ogni operazione con il coltello rappresenta il credo dell’azienda.
> Monitoraggio costante sulla salute e sicurezza dei propri dipendenti attraverso certificazioni.